Come il brutto anatroccolo diventa un maestoso cigno, così da un pò di farina e zucchero, puoi creare delizie per gli occhi e per il palato.



venerdì

PIZZA DI ADRIANO CONTINISIO

PASTA PER PIZZA DI ADRIANO
Questa è un buon impasto per la pizza fatta in casa, nella ricetta richiede la refrattaria, che io non ho, ho messo semplicemente in teglia da forno e viaaaaaaaaaaaaaa.

Ingredienti per sei persone:

  • 270 gr di farina tipo 0,
  • 80 gr di semola rimacinata di grano duro,
  • 500 gr. di farina Manitoba,
  • 3 gr. di lievito di birra,
  • 1 cucchiaino di malto,
  • 25gr di sale,
  • 30 gr. di olio,
  • 500 gr. di acqua .

Preparare la sera prima il poolish con 500 manitoba, 500 acqua, 3 gr. lievito fresco, 1 cucchiaino di malto (facoltativo).Al mattino, preparare l'impasto definitivo mescolando il poolish con 270 farina 0 , 80 gr. semola di grano duro rimacinata, 25 gr. sale marino, 30 gr. olio extravergine di oliva. Impastare unendo la farina 2 cucchiai alla volta a pioggia, sale ed olio alla fine. Fare riposare 30 mn. poi dividere l'impasto in palline da 200 - 250 gr. e metterle in contenitori ermetici in frigo (zona più fredda). Due ore prima di stendere, tirare fuori l'impasto. Sistema una pietra refrattaria quanto più vicina al grill superiore e accendere il forno al massimo. Una volta che questo è arrivato a temperatura, accendere il grill al massimo, condire la pizza e infornarla. Cuocerà nel giro di 4-5 minuti.

5 commenti:

Kniendich ha detto...

Ciao Carmen, passo per un saluto e per augurarti buona domenica...

Carmen ha detto...

ciao kniendich
scusa per nn aver postato la ricetta con la sfoglia
sono in pieno lavoro per il decoupage per natale
ho da postare un pò in questi giorni
ciaoooooooooooooooo e buona domenica anche a te

stefano ha detto...

quella pizza deve essere buonissima..
grazie per essere passata dalle mie parti anche il tuo blog è interessante passerò spesso di qua... ciao

KRIS FOTO ha detto...

Avevo fatto un impasto (ma diverso, solo un tipo di farina e ho lasciato al caldo lievitare)non è uscito male, ma mi chiedevo come si fa per farlo...simile al tuo :-)) Come avrò tempo proverò la tua ricetta. Adesso..vacanza. A presto, kris.

Patty53 ha detto...

Ciao Carmen,grazie di essere passata nel mio "modesto"blog,e appena nato......
Stò cercando di imparare un pò quà e là.......da voi maestri di cucima...
Anche io ho messo nel forno la pietra refrattaria...la pizza viene benissimo!!!soltanto che si consuma tanta corrente.....ho comprato anche il fornetto Ferrari per cuocerla....
che consuma un pò meno....
ciao e grazie!!!!!!