Come il brutto anatroccolo diventa un maestoso cigno, così da un pò di farina e zucchero, puoi creare delizie per gli occhi e per il palato.



venerdì

NO!!!!!!!!Alla violenza sulle donne

visual_pangea

Questo post è un pò diverso dal contesto del mio blog, che tratta prettamente la cucina, ma ormai passato l'otto marzo, festa delle donne, volevo unirmi anch'io al Progetto Pangea. In questo periodo molte amiche mi hanno chiesto,"dove vai a festeggiare la festa delle donna?", oppure "devo andare ad una festa l'8 marzo vuoi venire?".

Io ho sempre rifiutato anche negli anni precedenti, non ho mai aderito a queste feste, perchè trovo riduttivo, molto riduttivo queste tipo di manifestazioni plateali, solo per poter, quella volta uscire da sola con altre donne, poi perchè uscire solo in quella occasione, a chi devo chiedere il permesso?

Quando parlavo di questo argomento, chiedevo sempre "sai il perchè di questa festa?" non sapevano cosa rispondermi, come tutto ciò che si fa solo perchè si deve fare o perchè si è sempre fatto, incominciando dalla religione o dalla politica. Io gli metto a conoscenza quello che successe a New York City il 25 marzo 1911.  Grazie a Donna Moderna possiamo unirci per urlare Basta! Alla violenza sulle donne, "Secondo i dati Istat 6.743.000 donne dai 16 ai 70 anni sono state vittime di violenza fisica o sessuale nel corso della loro vita.

Di fronte a questi numeri drammatici, Pangea, in collaborazione con Donna Moderna e con quattro centri antiviolenza italiani (la Casa delle Donne Maltrattate di Milano, il Centro Antiviolenza Donna Lilith di Latina, la Cooperativa sociale Cerchi d'acqua di Milano ed Erinna, il Centro Antiviolenza di Viterbo) ha ideato pangeaprogettoitalia, un'azione concreta per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere."

Pensiamo sempre prima di agire, vivremmo tutti meglio !

Parole più appropriate non furono, quelle di Mia Martini "sono figli delle donne ma non sono come noi"

9 commenti:

paola ha detto...

Ciao Carmen. Bello articolo queste cose devono restare sempre bene in mente.
Buona settimana
Paola

Carmen ha detto...

si è vero pensare a cosa si quando lo si fa
alla prossima

marcella candido cianchetti ha detto...

buon inizio di settimana

Carmen ha detto...

marcella: buon inizio anche a te ciaooooooo

liquirizia ha detto...

Concordo pienamente, soprattutto sul festeggiare la ricorrenza.. belle ricette e bel blog, è la prima volta che passo a trovarti. Sono molto interessata al tuo lavoro creativo, penso che sia una strada per la felicità far diventare una passione il lavoro, per questo sono molto curiosa..riesci a viverci? Quali sono i tuoi canali di vendita? Scusa se sono troppo indiscreta, ma mi affascina molto la cosa, anche io ho alcune idee. In più avrei bisogno di un consiglio per il blog, come hai fatto a mettere la musica? :) Volevo fare un post con una canzone, ma non ci sono riuscita.. grazie in anticipo! Un bacio

Daniela ha detto...

E' importante parlare di queste cose, e non solo l'8 marzo...
buon inizio settimana...

liquirizia ha detto...

Grazie, sei stata fonte di ispirazione!!:) Ti ho fatto un link sul mio ultimo post.. ho riprodotto i frollini deliziosi in una maniera particolare, se ti va passa a vedere cosa ho combinato e dimmi che ne pensi!:)

Cynthia ha detto...

This was a perfect and very apt post.

Kniendich ha detto...

Sul mio blog ho messo il logo per dire no alla violenza sulle donne... è giusto parlarne...

Buona Pasqua, carissima