Come il brutto anatroccolo diventa un maestoso cigno, così da un pò di farina e zucchero, puoi creare delizie per gli occhi e per il palato.



mercoledì

Aragosta delle feste


PICT0033


Quest'anno per la vigilia di Natale c'era lei... l'aragosta, insieme a scampi e gamberi è stata la regina della tavola e il condimento principale delle bavette al cartoccio.


PICT0049


Bavette al cartoccio in salsa d'aragosta



  • 500 gr di bavette

  • 1 aragosta

  • 6 scampi

  • 6 gamberi

  • 200 gr di cozze sgusciate

  • pomodorini

  • sale

  • olio

  • peperoncino

  • aglio

  • prezzemolo

In una padella capiente, far rosolare olio aglio peperoncino e un pò di prezzemolo, aggiungere gli scampi, i gamberi e l'aragosta con le cozze sgusciate, far cuocere il tutto con l'aggiunta di tanto in tanto del sugo delle cozze che avete precedentemente filtrato. Nel frattempo tagliare i pomodorini e poi aggiunderlo nella padella insieme ai crostacei. Finire la cottura per circa un'ora aggiustando di sale ed un ciuffo di prezzemolo. Lessate al dente le bavette. Mentre la pasta cuoce, nel frattempo disponete su di un ripiano dei fogli di carta stagnola uno per ogni singola porzione. A cottura delle bavette fateli mantecare con un po di sugo e porzionarli nel cartoccio con qualche scampo e gambero ed altra salsina (vedi foto). Chiudere a barchetta la stagnola, infornare a forno caldo per circa 10 minuti. Presentateli in piatto, e buon appetito eccezionale davvero.

3 commenti:

Christian ha detto...

buona questa pasta ed in queste feste ci sta proprio bene. auguri!

Carmen ha detto...

buone feste e buon anno anche a te

Maryann ha detto...

Thanks for joining our 7 fishes feast, Carmen! I have both recipes on my site. They both look delicious!